SEO per WordPress? Facile, ma solo se lo vuoi

  • Blog

Dire SEO e WordPress nella stessa frase è piuttosto azzardato, perché alcuni potrebbero confondersi.

Se mi faccio un giro in serp, e cerco questo connubio di termini, trovo guide che citano liste lunghissime di attività da svolgere, per rendere WordPress SEO Friendly.

Ma che significa SEO Friendly?

  • Che piace ai SEO?
  • Che è amico della SEO?
  • Che piace a Google?

Fino a qualche anno fa, sono stato personalmente un grande fruitore di termini simili, ma che oggi, soprattutto grazie all’esperienza ti sconsiglio vivamente di usare.

Pensaci bene un attimo.. cosa davvero ci serve per fare SEO?

Te lo dico io: “Nulla di più di quello che puoi dare agli utenti”.

WordPress è un CMS, per cui semmai, le prime cose che devi sapere sono:

  • che cosa è un CMS
  • come funziona
  • come si usa
  • come è strutturato
  • per cosa nasce
  • per cosa è adatto
  • ………………………

Se sbagli CMS, puoi fare tutta la SEO che vuoi, ma non otterrai mai risultati.

Quindi do per scontato che, se scegli WordPress:

  • NON vuoi fare e-commerce
  • NON vuoi realizzare una web app
  • NON vuoi realizzare un motore di ricerca

… solo per fare qualche esempio …

Mentre sono certo che hai intenzione di:

  • Creare un blog
  • Realizzare un sito per un’azienda
  • Fare affiliate marketing
  • Fare lead generation
  • ……………………………

Definito il cosa e perché, dovrai ora concentrarti sui contenuti, sulla struttura, sul piano editoriale, sulla promozione, sul customer service, sul remarketing, sull’analisi dei dati, e tanto altro.

Mentre fai questo, ti accorgerai che, se hai sbagliato settore, se non sei competente, se non sei costante, non otterrai nessun risultato.

#Interlocutore di ET:”Ma allora… quand’è che mi dici cosa c’entra la SEO con WordPress?”

#ET:”SPETTA CHE CI ARRIVIAMO”

Prima devi anche conoscere le basi della seo, per cui quale posto migliore per iniziare, se non la guida completa di Google? Così, giusto per farsi un’idea del mazzo che ti devi fare per conoscere tutte le regole e saperle applicare in qualsiasi ambiente, sia esso Wp, o altro CMS..

Poi, quando hai finito, inizierai a iscriverti a gruppi Facebook, dove troverai tutto e il contrario di tutto, e dove esperti e meno esperti, ti consiglieranno la cosa migliore da fare in ogni circostanza, perchè LORO, ci sono già passati.

Insomma, un vero e proprio cane che si morde la coda, e che non ha mai fine. Troverai sempre qualcuno che ti dirà che devi studiare, che devi testare, che devi avere anni e anni di esperienza..

Ma ora ti dirò una cosa scioccante!

Non esiste la SEO per WordPress.. è si.. è proprio così..

Non ci credi? Allora passa pure il resto dei tuoi giorni a fare tutte le cose che ho elencato prima in modi diversi, oppure a smentire quello che ho scritto.

Nel frattempo vuoi sapere che succederà?

Che il primo tizio, che non si porrà tutte queste domande, ma scrive da DIO, che sa mettere su una pagina HTML, senza Javascript, con poco CSS inline, e senza conoscere WordPress, Wix, Joomla e tutti gli altri, ti farà un culo come un secchio!

E’ lo stesso tizio che oggi è posizionato per quella chiave a cui tu tanto ambisci, ma per la quale non hai fatto ancora nulla, perchè vuoi essere sicuro di trovare prima il pulsante giusto da premere.

Bene, buona ricerca.. io nel frattempo vado a farmi un’altra pagina, che sicuramente rankerà bene sulla chiave che mi serve.

Salutami gente in giro, a caso… tanto sono tutti quelli che in privato mi vengono a chiedere consigli per risolvere le questioni più improbabili, e che trovano tutti i sistemi per avere informazioni gratis.

Mi sembra di essere tornato ai tempi in cui il metro di paragone di uno “bravo” con internet, era la velocità con cui riusciva a scaricare un film da emule.. Mah. Ti abbraccio!

seo, wordpress

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SEGUIMI NEL TUO SOCIAL PREFERITO
Copyright 2018 - Proweb Mix S.r.l. - P.IVA RO33110646